La protezione civile ha lanciato l'allerta per il 17 settembre: le aree interessate

Maltempo allerta arancione
Maltempo allerta arancione

Continua l’emergenza maltempo sulla nostra penisola. La protezione civile ha lanciato nella giornata di sabato 17 settembre l’allerta arancione per quattro regioni italiane: si tratta nello specifico di Umbria, Campania, Basilicata e Calabria.

Maltempo allerta arancione in quattro regioni italiane. La situazione meteorologica sulla penisola

Oltre alle quattro regioni italiane sopra citate che saranno “sorvegliate speciali”, sono diverse le aree nella dove è stata invece lanciata l’allerta gialla. Stando a quanto si legge dal comunicato diramato dalla Protezione Civile sul sito istituzionale si tratta della “Provincia Autonoma di Trento, in Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, su gran parte di Lombardia e Sicilia, su alcuni settori di Basilicata e Puglia e sui restanti territori di Umbria, Campania e Calabria”.

Le previsioni per sabato 17 settembre

Nel frattempo già prossime ore sono attese precipitazioni “da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sui settori tirrenici di Basilicata e Calabria”. Contestualmente si attendono su “Provincia Autonoma di Trento, Veneto ed Emilia-Romagna, in estensione alle Marche e, dal pomeriggio, ad Abruzzo e Molise” venti da forti a burrasca. Anche su Toscana, Umbria Lazio e Campania si prevedono venti da forti a burrasca ed in particolare “su crinali appenninici e settori costieri”.

Infine la Protezione Civile ha fatto sapere che potrebbero verificarsi a partire dalla tarda mattinata “venti da forti a burrasca, dai quadranti occidentali, su Basilicata e Calabria e sulla Sicilia, specie arcipelaghi delle Egadi ed Eolie. L’avviso prevede inoltre, dal pomeriggio-sera di domani, venti da forti a burrasca nord-occidentali sulla Puglia, con raffiche momentaneamente di burrasca forte o tempesta, limitatamente al tardo pomeriggio di domani, in particolare sul settore garganico”.