La psicologia che si nasconde dietro alle coppie che si vestono super matchy

Di Roberta Cecchi
·4 minuto per la lettura
Photo credit: Jeffrey Mayer
Photo credit: Jeffrey Mayer

From Cosmopolitan

Le coppie che si vestono con look super matchy sono molto stilose ammettiamolo, ma ogni volta che ce ne troviamo davanti una non possiamo esimerci dal chiederci il motivo che spinge due fidanzati ad avere gli outfit abbinati. Vestirsi uguali nella coppia ha un significato che la psicologia può spiegare. Perché finché si tratta di avere dei colori più o meno coordinati a quelli del proprio compagno (o compagna) va tutto bene e non ci sono problemi e la cosa può risultare anche simpatica. Non appena vediamo però che una coppia indossa lo stesso maglione (magari un po' vistoso), ecco che la domanda sul perché di un outfit abbinato inizia a fare capolino nella nostra mente, per poi martellarci con insistenza quando ci ritroviamo davanti a due piccioncini che sfoggiano il medesimo look dalla testa ai piedi, apparendo come due perfetti gemellini. Sì, questo è davvero too much.

Le coppie di celeb dai look coordinati

Naturalmente gli abiti matchy spopolano anche tra le coppie di celeb, dove l’emblema dei look coordinati continuano a restare loro: Britney Spears e Justin Timberlake. Nonostante le due popstar non stiano più insieme da anni ed anni, la loro apparizione sul red carpet degli American Music Awards del 2001 continua a rimanere scolpita nelle nostre memorie: del resto come dimenticare i loro abiti coordinati in denim che gridano ancora vendetta? Certo, in quel momento Britney e Justin volevano dire al mondo che il loro amore era talmente simbiotico e forte da unirli anche nello stile; peccato però che in quell'occasione, guardandoli, l’unica cosa che si poteva pensare non era “OMG come sono carini, beati loro che sono così innamorati!” ma piuttosto “Ragazzi perché non avete fatto una videochiamata al vostro stylist di fiducia prima di uscire di casa?”.

Dopo di loro naturalmente ci sono state molte altre coppie che si sono presentate davanti ai fotografi con abiti super matchy, proprio come Gigi Hadid e Zayn Malik, George Clooney e Amal o Kim Kardashian e Kanie West, scegliendo però dei look solitamente molto sobri, low profile e dei colori decisamente molto meno impattanti rispetto a quelli indossati da Justin Timberlake e Britney Spears. Insomma abiti coordinati sì ma con cautela, e una certa discrezione.

Perché le coppie si vestono con look super matchy?

Sembra che la risposta dei look coordinati in una coppia risieda nel subconscio e che questa necessità di apparire in simbiosi (anche dal punto di vista dello stile) si verifichi solitamente intorno ai 6 mesi di relazione. “Le persone si uniformano all’ambiente in cui si trovano, quindi è naturale che quando si esce con qualcuno il look di uno inizi a fondersi con quello dell’altro” spiega la dott.ssa Nikki Goldstein (fonte Huffington Post), esperta di relazioni “Tendiamo a voler entrare in sintonia con la persona con cui ci stiamo frequentando. Sì siamo tutti unici, ma come coppia vogliamo sembrare uniti”. Un po' come a dire che per dimostrare agli altri quanto sia stabile e sincero un rapporto di coppia, si senta il bisogno di dimostrarsi simili, anche dal punto di vista visivo.

Questo essere in simbiosi con il/la partner è del tutto inconscio ed è un modo (sano, sia chiaro) per connettersi nel profondo all’altro, creando un legame non verbale molto forte. Il discorso però cambia radicalmente quando questo volersi trasformare nell’altro non è più inconscio ma volontario, facendo correre il rischio ad uno dei due partner di perdere la propria essenza. “Se si arriva al punto in cui si perde la propria identità allora bisogna chiedersi se stanno assumendo queste caratteristiche perché si è realmente una coppia eccezionale o, al contrario, semplicemente perché si sta cercando disperatamente che la relazione funzioni e si pensa di dover cambiare tutto di sé stessi pur di adattarsi all'altro”, afferma la dottoressa Goldstein, ribadendo la grande differenza che esiste tra una coppia dai look matchy consci ed inconsci. Quindi, in poche parole, se stai cercando volontariamente di vestirti come il/la partner la cosa non è salutare e non è nemmeno molto bella, poiché nessuno vuole uscire con sé stesso o con il suo clone, nemmeno quando si tratta della persona più vanitosa della terra. In questo caso quindi è molto meglio che tu mantenga fede a te stessa, al tuo look, al tuo modo di essere e alle tue abitudini. Del resto non è proprio di quelle che si è innamorata la tua crush? Keep in mind.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli articoli di Cosmopolitan direttamente nella tua mail.

ISCRIVITI QUI