La Pupa e il Secchione: Carlotta Cocina e De Benedetti squalificati

Carlotta Cocina e De Benedetti

Nel corso dell’ultima puntata andata in onda del programma La Pupa e il Secchione e viceversa, il conduttore Paolo Ruffini ha letto il provvedimento di squalifica della coppia formata da Carlotta Cocina e Giovanni Tobia De Benedetti. Ecco cosa è successo.

GUARDA ANCHE: Gaffe a La pupa e il secchione, scambia Gemma Galgani per Loredana Bertè

Squalificati Carlotta Cocina e De Benedetti

Durante la puntata de La pupa e il Secchione e viceversa è stato mostrato il video di una lite tra Carlotta Cocina e Giovanni Tobia De Benedetti. Nelle immagini in questione si vede il ragazzo tenere la donna ferma dal polso, mentre quest’ultima cercava di bagnarli il cuscino. Un atteggiamento che non è stato affatto tollerato, tanto che attraverso il provvedimento di squalifica il conduttore ha annunciato: “Quanto accaduto stanotte tra Carlotta e De Benedetti è inaccettabile. Lei ha avuto un atteggiamento aggressivo, lui avrebbe dovuto evitare il contatto fisico”. Per poi aggiungere come tali comportamenti siano lesivi del programma che è contrario ad ogni forma di violenza. Proprio per questo motivo “Il vostro comportamento non può essere né giustificato né tollerato”.

GUARDA ANCHE: Bacio passionale tra una pupa (quasi sposata) e il secchione più sexy 

La squalifica di Carlotta Cocina e Giovanni Tobia De Benedetti ha avuto luogo in seguito ad una lita che ha visto il coinvolgimento anche di altre coppie in gara. In particolare, nel corso della precedente puntata, Massa aveva insultato la pupa Stella definendola stupida. De Benedetti, quindi, è prontamente intervenuto in difesa della ragazza, suscitando la rabbia di Carlotta che a sua volta ha difeso Massa. Proprio in seguito a questa vicenda la pupa Carlotta non voleva che De Benedetti dormisse con lei e dopo il rifiuto del secchione gli ha versato addosso dell’acqua. Da qui la situazione è degenerata nella lite che ha portato alla squalifica.