La rabbia dell'AIC: "Proposta vergognosa della Lega, vogliono far pagare solo i calciatori"

90min Italia

​Il tema della riduzione degli ingaggi dei calciatori professionisti e nello specifico di Serie A, per far fronte all'emergenza Coronavirus e considerata la lunga interruzione dell'attività agonistica, è più che mai d'attualità e non mancano in tal senso segni di tensione tra le parti. Le linee guida espresse oggi dalla Lega Serie A non trovano una risposta favorevole da parte dell'AIC.

AC Milan v SS Lazio - Serie A


Una nota dell'Associazione Italiana Calciatori, associazione presieduta da Tommasi, ha espresso in modo chiaro tale contrarietà: "È una proposta vergognosa e irricevibile. È chiara l’indicazione che si vuol far pagare solo ai calciatori gli eventuali danni della crisi. L’unica parte rilevante del comunicato della Lega è l’inciso con cui si dice che le squadre dovranno negoziare le modifiche contrattuali con i singoli giocatori".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!