La ragazza ha 35 anni, positivo anche il marito e i due figli piccoli.

·2 minuto per la lettura
Covid donna incinta Ferrara
Covid donna incinta Ferrara

Una donna di 35 anni ed incinta di 6 mesi è stata ricoverata all’ospedale di Cona di Ferrara a causa delle complicazioni legate all’infezione da covid-19. Stando a quanto si apprende dal Resto del Carlino, la donna sarebbe in condizioni serie e sarebbe stata intubata nel reparto di terapia intensiva.

Covid, grave donna incinta a Ferrara

Il marito della donna incinta, anch’esso positivo, si troverebbe invece in terapia sub intensiva all’ospedale del Delta, ma sul suo quadro clinico ci sarebbero minori preoccupazioni. Positivi anche gli altri due figli della coppia, di 6 ed 1 anno, entrambi asintomatici, ma poichè privi di qualcuno che potesse accudirli in questi giorni sono stati anch’essi ricoverati nel reparto di pediatria covid di Cona. La famiglia è di orgini maghrebina e risiede a Cento dove i servizi sociali si sono già attivati per fornire supporto ai piccoli costretti a stare lontani dai loro genitori.

Intanto continua l’emergenza in tutta l’Emilia Romagna, fortemente colpita dalla terza ondata del covid. Il sindaco della città di Cento, Fabrizio Toselli, con un messaggio alla cittadinanza ha chiesto che durante tutto il periodo di Pasqua possa esserci il più completo rispetto delle regole per abbattere la curva dei contagi. “La situazione vede oltre 600 nostri cittadini positivi al Covid – ha scrtitto il primo cittadino – con il rispetto delle regole riusciremo ad abbassare la curva dei contagi: dobbiamo essere tutti responsabili, non andiamo a casa di amici e parenti a pranzare, non facciamo delle grigliate. In questo momento non è possibile. Capisco lo stato d’animo di ognuno di voi – ha aggiunto – ma coi vaccini abbiamo una luce in fondo al tunnel. Però queste settimane dobbiamo essere bravi e capaci di un ulteriore sacrificio”.