La Rai licenzia Memo Remigi per aver palpeggiato Jessica Morlacchi. Il cantante: “È stato un gesto involontario”

Memo Remigi palpeggiato
Memo Remigi palpeggiato

La Rai ha risolto il contratto di Memo Remigi e lo ha allontanato da Oggi è un altro giorno per aver palpeggiato Jessica Morlacchi. Il cantante ha giustificato il suo gesto descrivendolo come “innocuo” e affermando di aver solo aggiustato il microfono della collega.

Memo Remigi dopo aver palpeggiato Jessica Morlacchi: “È stato un gesto involontario”

“È stato un gesto involontario”, così Memo Remigi si è giustificato tentando di sottrarsi alla bufera mediatica che lo ha travolto dopo essere accusato di molestie sui social e non solo. L’accusa è stata rivolta al cantante per aver palpeggiato la natica della collega Jessica Morlacchi in diretta nazionale dallo studio di Oggi è un altro giorno. La vicenda, che si è consumata nella puntata di venerdì 21 ottobre, è stata anche oggetto di un servizio di Striscia la Notizia andato in onda nella serata di mercoledì 26.

Su quanto accaduto, quindi, è intervenuto il diretto interessato che non si è limitato a bollare il gesto come “involontario”. “Io cercavo di sistemare il microfono dietro, che era caduto dalla cintura. Gli ho messo la mano dietro perché stava cadendo questo microfono e scherzando le ho dato la pacchetta sul sedere”, ha detto ai microfoni di Fanpage.it. “Ma non entriamo nei particolari, dico solo che non avevo nessuna intenzione di essere un uomo libidinoso, ho l’età che ho e non sono mai stato questo tipo di persona”, ha concluso.

Il comunicato del cantante

Poco dopo le dichiarazioni rilasciate a Fanpage.it, è stato diffuso un comunicato più esteso con il quale il cantante si è scusato per quanto successo. “Prima di ogni altra cosa mi scuso se ho offeso la sensibilità di Jessica Morlacchi e di tutti i telespettatori e telespettatrici. Altresì mi scuso con Serena Bortone e tutta la squadra della trasmissione Oggi è un altro giorno che mi hanno visto protagonista di questo evento increscioso”, ha affermato.

Remigi ha anche sottolineato che nelle sue azioni non era presente alcun tipo di malizia: “Ci tengo però a precisare che quanto accaduto, sicuramente mal riuscito rispetto ai suoi intenti, era soltanto un gesto innocente e scherzoso nei confronti di una stimata collega di lavoro”.

La Rai licenzia Memo Remigi per aver palpeggiato Jessica Morlacchi

Intanto, Memo Remigi è scomparso dallo studio di Oggi è un altro giorno, il format condotto su Rai 1 da Serena Bortonetutti i giorni a partire dalle 14:00. Da lunedì 24 ottobre, il cantante non figura più tra gli “affetti stabili” della conduttrice e, secondo quanto annunciato dalla Rai, non ne farà più parte.

La Rai, infatti, ha deciso di intervenire e lanciare un messaggio chiaro prendendo una posizione netta rispetto alla situazione che ha visto protagonisti Memo Remigi e Jessica Morlacchi. Nel pomeriggio di giovedì 27 ottobre, ha comunicato di aver deciso di risolvere il contratto con il cantante a causa del palpeggiamento.

“A causa di un comportamento in violazione del Codice Etico dell’Azienda la Direzione Day Time aveva già deciso lo scorso sabato 22 ottobre la sospensione delle presenze nella trasmissione che è stata comunicata all’interessato. La Commissione stabile per il Codice Etico dell’Azienda ha confermato la violazione delle norme”, si legge nel testo del comunicato diffuso dalla società.