La Regina Elisabetta ha invitato i grandi della terra ad agire

·1 minuto per la lettura
Cop26 Regina Elisabetta
Cop26 Regina Elisabetta

Anche se fisicamente non era presente al Cop26, la Regina Elisabetta ha fatto comunque sentire il peso della sua figura. In occasione del Cop26 che si è tenuto a Glasgow, la sovrana britannica è intervenuta in videoconferenza invitando i leader del pianeta a trasformare le loro parole in azioni. Una nuova occasione questa dove è stato possibile confronarsi ancora una volta dopo i risultati ottenuti al G20 di Roma. “l tempo delle parole è ora diventato il tempo delle azioni, i leader mondiali non perdano occasione per mettere un freno al cambiamento climatico”, ha affermato la sovrana.

Cop26 Regina Elisabetta, il ricordo del Principe Filippo

Per la Regina Elisabetta, il suo videointervento al cop26 è stato l’occasione di ricordare il Principe Filippo: Questo è un dovere che sono particolarmente felice di assolvere, poiché l’impatto dell’ambiente sul progresso umano era un argomento a cuore del mio caro defunto marito, il principe Filippo, il duca di Edimburgo. Ricordo bene che nel 1969 disse a una riunione accademica: ‘Se la situazione dell’inquinamento mondiale non è critica in questo momento, è certo come tutto può essere, che la situazione diventerà sempre più intollerabile in brevissimo tempo… Se non riusciamo a far fronte a questa sfida, tutti gli altri problemi impallidiscono nell’insignificanza’”.

Cop26 Regina Elisabetta, “Nessuno di noi sottovaluti le sfide che ci attendono”

La sovrana ha poi mandato un appello chiedendo che non vengano sottovalutate le sfide che ci vengono messe davanti: “Nessuno di noi sottovaluta le sfide che ci attendono: ma la storia ha dimostrato che quando le nazioni si uniscono per una causa comune, c’è sempre spazio per la speranza. Lavorando fianco a fianco, abbiamo la capacità di risolvere i problemi più insormontabili e di trionfare sulle più grandi avversità”.

Cop26 Regina Elisabetta, “Speranza di molti non lasciarsi sfuggire l’occasione”

Infine la Regina ha ricordato quanto sia importante discutere e non lasciarsi sfuggire l’occasione al Cop26: “È la speranza di molti che l’eredità di questo vertice […] vi descriva come i leader che non si sono lasciati sfuggire l’occasione; e che hai risposto alla chiamata di quelle generazioni future. Che lasciate questa conferenza come una comunità di nazioni con una determinazione, un desiderio e un piano per affrontare l’impatto del cambiamento climatico; e riconoscere che il tempo delle parole è ora passato al tempo dell’azione”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli