La ricetta del pane palloncino perfetto per essere mangiato sul divano davanti alla partita

·3 minuto per la lettura

Amici a casa per il calcio d'inizio degli Europei 2021? Ecco la ricetta gustosa e versatile da preparare che vi svolta la serata: sì, anche se è venerdì e non hai tempo di andare a fare la spesa e il delivery non arriva dalle vostre parti.
E, posto che in questa situazione saremo in tanti, i dati raccolti tramite sondaggio da Lagostina dicono che il 75% dei nostri connazionali ha dichiarato che guarderà le partite degli Europei in casa, cosa preparare last minute di veloce e che per di più si possa mangiare comodamente sul divano?

Il pane palloncino ça va sans dire, la ricetta che promette di mettere d'accordo tutti, 0-99 anni, da stasera h 21 in punto, quando suonerà il calcio d'inizio della partita Italia-Turchia (che darà il via agli Europei di calcio, ndr), fino all'11 luglio, quando fischierà la fine della competizione eleggendo la nazionale vincitrice.

Bene. Ma come si prepara il pane palloncino? Ci spiega la ricetta Sonia Peronaci, e questo è già una garanzia.

Photo credit: courtesy photo
Photo credit: courtesy photo

Ricetta del pane palloncino

PREPARAZIONE: 30 MINUTI
LIEVITAZIONE: 180 MINUTI
COTTURA: 5-6 MINUTI A PANE

Ingredienti per 8 pani

Farina di semola 100g
Farina manitoba 400 g
Acqua 300 g
Lievito di birra disidratato 7 g
Sale 8 g

Procedimento

Per preparare l’impasto metti nella ciotola di una planetaria le farine assieme al lievito di birra disidratato, aziona la macchina e unisci a filo l’acqua in cui avrai disciolto il sale. Impasta fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Una volta pronto lavoralo su di un piano e forma una palla, adagiala in una ciotola unta con dell’olio e lascialo riposare coperto dalla pellicola in forno spento per un paio d’ore. Una volta lievitato ricava 8 palline del peso di circa 100 g l’una, pirlale e adagiale su di una teglia foderata con carta da forno. Rimettile nel forno spento per farle lievitare ancora 30 minuti. Trascorso il tempo indicato, stendi su di un piano di lavoro leggermente infarinato le palline con l’aiuto di un matterello fino a formare dei dischi di circa 15 cm di diametro. Lasciali riposare circa 30 minuti di nuovo in forno spento. Nel frattempo, scalda una piccola padella antiaderente con i bordi alti che ne contenga una. Prendi ora un disco di pasta e adagialo nella padellina; fai cuocere per 30 secondi fino a formare una leggera crosticina, giralo con una paletta e fai cuocere per altri 30 secondi. Gira di nuovo il panino e aspetta che si gonfi con il calore, quando incomincerà a gonfiarsi rigira un’ultima volta, fai cuocere per un minuto. Una volta pronto lascialo intiepidire su di un piatto; impilali uno sull’altro per tenerli umidi e caldi. Tagliali a metà formando una tasca e farciscili come più ti aggrada.

Curiosità

Il Pane a Palloncino, chiamato così per la sua forma sferica, può essere farcito a proprio piacimento per soddisfare tutti i palati e esaltare ingredienti di tutti i paesi partecipanti al torneo. Proprio per questo motivo e per tenere alto lo spirito competitivo ma anche di condivisione che caratterizzano un torneo di calcio come gli Europei, Lagostina pubblicherà sulle proprie pagine social numerosi suggerimenti per preparare pane palloncino celebrando proprio le nazionali in campo.

Si inizierà, a colpi di contorni, con la Ciambotta campana ed il Menemen turco per la partita d’apertura dell’11 giugno. Il 16 giugno, invece, in onore degli avversari svizzeri, scenderanno in campo il Frico Friulano ed il tipico Rosti, delizie a base di patata e formaggio. Mentre per la terza partita, si spera con l’Italia già qualificata, la gara sarà apertissima tra la classica Bruschetta e il Rarebit gallese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli