La richiesta di aiuto della ragazza in farmacia

·2 minuto per la lettura
1522
1522

Una ragazza di 17 anni ha fatto arrestare il violentatore utilizzando una frase in codice in farmacia. “Vorrei la mascherina 1522” ha chiesto. Una frase che serve per denunciare la violenza domestica o sessuale.

17enne fa arrestare violentatore con la frase in codice: “Vorrei una mascherina 1522”

Vorrei una mascherina 1522” è una frase in codice che serve per denunciare dei casi di violenza domestica o sessuale. Questa frase ha funzionato ad Oristano, dove una ragazzina di 17 anni è riuscita a fare arrestare il suo violentatore, che abusava di lei da ben 5 anni. La collaborazione immediata della farmacista è stata fondamentale. Due ragazzine si sono presentate in farmacia e hanno pronunciato questa frase. La farmacista ha capito subito la situazione e ha fatto accomodare le ragazze sul retro. Si è fatta raccontare tutto quello che era successo. La ragazzina veniva violentata da un amico di famiglia da quando aveva 12 anni. La costringeva al silenzio con regali e minacce. Il racconto fatto alla farmacista è stato poi fatto alla polizia.

17enne fa arrestare violentatore con la frase in codice: si era sfogata con l’amica

La giovane si era sfogata con la sua amica, che l’ha portata in farmacia, ma quando si è trovata davanti agli agenti non voleva raccontare tutto e non voleva procedere con la denuncia. Samuele Cabizzosu, dirigente della Squadra Mobile di Oristano, ha spiegato che non è stata un’indagine facile. “Abbiamo ascoltato la vittima degli abusi, alla presenza di uno psicologo: lei all’inizio era reticente, non voleva che denunciassimo. Evidentemente aveva parlato con l’amica perché aveva bisogno prima di tutto di sfogarsi con qualcuno” ha spiegato. L’indagine è andata avanti mettendo sotto controllo il sospettato. “Questi deve essere venuto a conoscenza dei controlli a suo carico e altrettanto la moglie, che gli ha chiesto conto del suo comportamento” ha aggiunto il dirigente.

17enne fa arrestare violentatore con la frase in codice: campagna di sensibilizzazione

Il “codice 1522” si basa sul numero antiviolenza. Si tratta di una campagna messa a punto durante i mesi della pandemia, quando prolungati periodi di lockdown aumentavano in modo notevole i rischi di violenze tra le mura domestiche. Al protocollo aveva aderito l’ordine dei farmacisti e lo slogan è “Chiedi la mascherina 1522“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli