La Russa: "Governissimo? Salvini vuol mostrare che non è diavolo..."

webinfo@adnkronos.com

''Salvini favorevole al governissimo? Non lo so se lo voglia veramente, io penso che lui dice delle cose per dimostrare che non è il diavolo...". Ignazio La Russa, tra i fondatori di Fdi, interpreta così le ultime mosse di Matteo Salvini, che oggi è salito al Colle per presentare le proposte della Lega per fronteggiare l'emergenza Coronavirus e sembra 'aprire' all'ipotesi di un governo di unità nazionale. Il vicepresidente del Senato, che oggi ha pranzato al ristorante di Montecitorio con il numero due di via Bellerio, Giancarlo Giorgetti, è convinto che il leader del Carroccio sotto sotto non voglia davvero un governissimo, ma è disposto a tutto pur di mandare a casa il Conte bis.  

''Lo ripeto -insiste il vicepresidente del Senato- Salvini vuol dimostrare che non è il diavolo: io esprimo la posizione di amico, ma altri non la pensano come me su di lui...". La Russa punzecchia poi Matteo Renzi: ''Se non si fa più il governissimo Renzi che fa? Sarà costretto a fare marcia indietro... Dirà: 'ragazzi, abbiamo scherzato...'''.