La Russa: "Palermo? Forse pm poteva aspettare dopo voto"

(Adnkronos) - "Forse a due giorni dal voto se io fossi stato il magistrato avrei aspettato due giorni per l'arresto ma non voglio fare questa polemica che è vecchia. Può darsi che abbia avuto esigenze cautelari. Noi siamo agli antipodi di qualunque forma di criminalità, lo è Roberto Lagalla, lo è FdI e lo è Ignazio La Russa. In tutte le liste può capitare, specie un non iscritto, che ci sia una persona che abbia un problema giudiziario ma se non c'è l'ha prima non è sicuramente responsabilità del partito". Così il senatore di fdI Ignazio La Russa commentando, ieri a Palermo, con i giornalisti l'arresto del candidato al consiglio comunale di Palermo in quota FdI Francesco Lombardo. La Russa era a Palermo per la manifestazione di chiusura della campagna elettorale del candidato di centrodestra Roberto Lagalla.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli