La Russa: Pinotti non attaccabile per la foto del 1942

Pol/Luc

Roma, 6 dic. (askanews) - "Si può criticare la ministra Pinotti per aver fatto affidamento sulle pagine di Repubblica che gridavano allo scandalo per una bandiera che tutto era tranne che nazista. Non è invece attaccabile per l'immagine che la ritrae davanti ad una foto del 1942 di un generale dell'Esercito Italiano con altri militari italiani, dopo la vittoriosa riconquista di Tobruk e che sullo sfondo (visibili solo ingrandendo) vede la presenza di militari allora alleati. Quella foto l'ho ufficialmente regalata io al Ministero della Difesa nel congedarmi dall'incarico. Ne parlarono anche alcuni giornali ai quali, rispondendo alla domanda 'cosa porta con sé negli scatoloni', avevo risposto che 'io non porto via nulla, lascio invece una foto testimone del valore dei soldati italiani già pochi mesi prima di El Alamein'. Ringrazio la ministra Pinotti per non averla mai rimossa e spero non lo faccia nemmeno ora". Lo dichiara Ignazio La Russa, deputato di Fratelli d'Italia.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità