"La sanità italiana è forte, ma non c'è un piano B", dice la Cnn

"Il sistema sanitario italiano di assistenza universale gratuita mostra tutta la sua vera forza" nell'emergenza coronavirus: lo afferma la Cnn in una corrispondenza dall'Italia in cui compara la risposta italiana all'epidemia rispetto a quello che potrebbe accadere negli Stati Uniti con una sanità privata. "In Italia tutti hanno paura di prendere il virus", ha sottolineato la giornalista dell'emittente Usa, "ma nessuno deve preoccuparsi se verrà curato".

In un articolo sul sito della Cnn, ci si interroga invece sui quali risultati potrà dare il 'lockdown': "L'Italia sta entrando nella quarta settimana della peggior crisi nazionale dalla Seconda guerra mondiale", si legge nel servizio, "più di 60 milioni di persone vivono in una sempre più insopportabile chiusura che diventa sempre più rigida. Ma i medici ancora non sanno se stia funzionando e non c'è un piano B".