La sardina: "Criminale chi da nord porta coronavirus in Calabria"

webinfo@adnkronos.com

"Per chi è tornato: contrarre un virus non è una colpa. Rischiare di portarlo a spasso in una terra con un sistema sanitario al collasso, è criminale. State a casa e con voi le vostre famiglie". Lo scrive su Facebook Jasmine Cristallo, referente calabrese delle Sardine.