La Scozia in lockdown fino a fine gennaio

·1 minuto per la lettura

AGI - La Scozia sarà in lockdown fino alla fine di gennaio per arginare l'aumento dei contagi da coronavirus. Lo ha annunciato il primo ministro scozzese, Nicola Sturgeon, in un intervento al Parlamento di Edimburgo. Le restrizioni, ha spiegato Sturgeon, vieteranno di uscire di casa se non per ragioni di necessità e saranno simili a quelle imposte lo scorso marzo.

La decisione della premier scozzese aggiunge pressione sul primo ministro britannico, Boris Johnson, perché adotti al più presto misure analoghe in tutto il Paese, dopo che il leader dell'opposizione laburista, Keir Starmer, ha chiesto un blocco immediato e generalizzato.