La sede della Regione Calabria sarà intitolata a Jole Santelli

·2 minuto per la lettura

AGI -  "Lunedì 19 ottobre seduta urgente della Giunta regionale. All'ordine del giorno, la proposta di intitolare la Cittadella a Jole Santelli". Lo rende noto, in un post sul suo profilo Facebook, l'assessore regionale all'Agricoltura e al Welfare, Gianluca Gallo.

Nei giorni scorsi sono stati diversi gli esponenti politici, di centrodestra ma anche di centrosinistra, e di esponenti dell'associazionismo calabrese che hanno lanciato e condiviso l'idea di intitolare la “Cittadella”, la sede della Giunta regionale a Catanzaro, alla presidente della Regione Santelli, scomparsa per un malore nella notte tra mercoledì e giovedì nella sua abitazione di Cosenza.

Sia intitolata alla presidente Jole Santelli la ‘Cittadella regionale' di Catanzaro”. Lo richiedono il presidente del Consiglio regionale, Domenico Tallini, e tutti i consiglieri regionali della Calabria. In un documento Tallini e i consiglieri regionali evidenziano “l'enorme ondata emotiva che ha suscitato in tutto il Paese l'improvvisa scomparsa del presidente Jole Santelli, prima donna ad assumere la guida della Calabria, le espressioni di stima e di rispetto venute, in maniera bipartisan, dalle più alte cariche dello Stato e da tutto il mondo politico, culturale del Paese, l'omaggio, anche questo bipartisan, venuto dalle centinaia di sindaci che hanno voluto dare l'estremo saluto al presidente Santelli”.

Inoltre, si rimarca come “il nome di Jole Santelli è divenuto il simbolo dell'unità della Calabria che si è riconosciuta nella straordinaria vicenda politica e umana di una donna coraggiosa che amava smisuratamente la sua terra. Santelli, nel corso della sua breve esperienza alla guida della Calabria, ha dimostrato – proseguono il presidente del Consiglio e tutti i consiglieri regionali - profondo rispetto per tutte le componenti politiche, di maggioranza e di opposizione, che formano la massima Assemblea democratica della Regione”.

Tallini e tutti i consiglieri regionali si dicono “sicuri di interpretare anche il sentimento e la volontà della Giunta regionale della Calabria” e auspicano che “il Palazzo della ‘Cittadella regionale' venga formalmente intitolato al presidente Jole Santelli,  quale simbolo delle istituzioni e dell'unità della Calabria, indicandola così come esempio e riferimento alle nuove generazioni. Non solo per la sua esemplare vicenda politica e istituzionale, ma soprattutto per il coraggio con cui ha affrontato la vita”.