La senzatetto Emily canta Puccini nella metro e incanta il web

senzatetto video virale

Quando un agente di polizia di Los Angeles si è fermato per filmare la senzatetto Emilty Zmourka che cantava nella metropolitana non poteva ci certo immaginare che il video sarebbe diventato virale. Invece è stato proprio così, con il filmato che ha raggiunto in poco tempo un milione di visualizzazioni.

VIDEO - Intona Puccini nella metropolitana

La senzatetto che ha incantato il web

Emily Zamourka, si chiama così la senzatetto che è stata ripresa la scorsa settimana mentre interpretava “O mio babbino caro” di Puccini in un video twittato dal quartier generale della LAPD. A corredo del filmato la seguente didascalia: “4 milioni di persone chiamano Los Angeles casa. 4 milioni di storie. 4 milioni di voci … a volte devi solo fermarti e ascoltarne una, per ascoltare qualcosa di bello”.

Un video che ha raggiunto il milione di visualizzazioni in poco tempo, con gli utenti che non hanno potuto fare a bene di apprezzare la bellissima voce della donna. Un utente, ad esempio, ha scritto: “La sua voce è incredibile! Spero che lei abbia una vita fantastica. Grazie al fantastico ufficiale di polizia che ha riconosciuto la bellezza della sua voce e l’ha condivisa sui social media. Questa storia mi ha reso felice!”.

A quanto pare Emily Zamourka, di 52 anni, è una musicista di formazione classica, trasferitasi negli Stati Uniti dalla Russia circa 20 anni fa. Dopo essersi ammalata e aver sostenuto enormi spese per le cure mediche, è rimasta senza tetto. Se tutto questo non bastasse, ha subito anche il furto del violino il cui valore si aggirava attorno ai 10 mila dollari

In base a quanto si evince dal sito web delle celebrità statunitensi TMZ, inoltre, sembra che dopo il video le sia stato offerto un contratto discografico da un produttore musicale nominato ai Grammy. Mentre una campagna GoFundMe ha raccolto più di 59mila dollari per il Centro femminile Downtown di Los Angeles per aiutare Zamourka. Un filmato, quindi, che molto probabilmente potrebbe davvero aiutare la donna a cambiar vita e a noi non resta che augurarle il meglio.