La settimana nel mondo - Asia -11-

Fth

Roma, 11 gen. (askanews) - Roma, 11 gen. (askanews) - Giappone/ Ghosn: persecuzione perché ho voluto integrare Nissan e Renault L'ex manager attacca e fa anche qualche nome

Roma, 8 gen. (askanews) - Carlos Ghosn, l'ex numero uno di Nissan e Renault, ritiene che dietro quello che ritiene essere stato un complotto nei suoi confronti ci siano stati due motivi che hanno a che fare con l'integrazione tra la casa automobilistica giapponese e quella francese.

Ghosn ha passato 130 giorni in carcere per essere stato accusato di aver rilasciato false dichiarazioni sul suo compenso e per altri sospetti reati economici. Poi è andato ai domiciliari, da cui è evaso, per rifugiarsi in Libano, paese di cui ha la cittadinanza. (Segue)

Mos(Segue)