La settimana nel mondo - Asia -16-

Mos

Roma, 31 ago. (askanews) -

Huawei, Wsj: sotto indagine negli Usa per nuove accuse Per presunti furti di tecnologia

Roma, 29 ago. (askanews) - I magistrati statunitensi stanno indagando su nuovi casi di presunti furti di tecnologia da parte del produttore cinese di apparecchiature per le telecomunicazioni Huawei Technologies, secondo quanto riferito dal Wall Street Journal, citando fonti vicine al dossier.

Huawei è accusata di aver sottratto la proprietà intellettuale da privati e aziende per diversi anni e di aver assunto dipendenti dai suoi concorrenti, ha aggiunto l'articolo del Wsj.

Le indagini - secondo il quotidiano statunitense - suggeriscono che il governo degli Stati Uniti sta indagando su aspetti delle pratiche commerciali di Huawei che non sono erano stati oggetto di contestazioni contro la società cinese emessa all'inizio di quest'anno. A gennaio, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti aveva accusato Huawei e il suo direttore finanziario, Meng Wanzhou, di aver cospirato per violare le sanzioni statunitensi contro l'Iran intrattenendo rapporti commerciali con Teheran attraverso una filiale che cercava di nascondere. (Segue)