La settimana nel mondo - Medio Oriente e Africa -16-

Fth

Roma, 25 gen. (askanews) -

Iraq/ Iraq, Amnesty: ripresa repressione, 600 manifestanti uccisi Almeno dodici morti nell'ultima settimana

Libia/ Libia, Erdogan: determinati a non lasciare solo Sarraj Merkel: compiere ogni sforzo per consolidare fragile tregua

Roma, 24 gen. (askanews) - La Turchia 'è determinata a non lasciare solo', Fayez al Sarraj, il capo del governo d'accordo nazionale libico (GNA) di fronte all'offensiva del esercito che fa capo all'uomo forte della Cirenaica il generale Khalifah Haftar. Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan in una conferenza stampa ad Ankara insieme alla cancelliera tedesca Angela Merkel.

Da parte sua Merkel, sempre riguardo alla crisi libica, ha affermato: 'Bisogna compiere sforzi per consolidare il fragile cessate-il-fuoco' tra le parti libiche raggiunto nella Conferenza di Berlino la settimana scorsa. (Segue)