La sfida di Johnson: "Sconfiggeremo il virus in 12 settimane"

Il premier britannico, Boris Johnson, ha dichiarato che il Regno Unito "puo' sconfiggere il coronavirus nelle prossime 12 settimane". Parlando a Downing Street, il primo ministro ha anticipato che il governo e' in trattativa per acquistare "centinaia di migliaia" di tamponi. "Credo che la combinazione delle misure che stiamo chiedendo al pubblico di adottare e il miglioramento dei test e altri progressi scientifici ci consentiranno di invertire la tendenza nelle prossime dodici settimane", ha affermato Johnson.