La showgirl racconta la battaglia con la labirintite

Heather Parisi, giorni da incubo: "Oggi mi direbbero che è per il long Covid"
Heather Parisi, giorni da incubo: "Oggi mi direbbero che è per il long Covid"

Torna a prendere la parola sui social Heather Parisi. La mitica ballerina, mai banale quando decide di raccontare qualcosa, ha rivelato di aver trascorso dei giorni molto complicati. Dopo venti giorni di silenzio la showgirl ha dato voce al proprio account Instagram, raccontando la propria battaglia con la labirintite.

Le parole su Instagram di Heather

La Parisi ha così spiegato quanto accaduto negli ultimi giorni con un lungo post pubblicato su Instagram: “Finalmente posso guardare in alto senza quella sensazione da incubo di vertigine e sentirmi di nuovo in armonia con il mio corpo. Per tre lunghissime settimane ho avuto la labirintite”. Non è la prima volta che la showgirl si ritrova a fare i conti con questo disturbo, come svelato sempre sui social: “Per me non è una novità. Ne ho sofferto anche in passato. Dopo ‘Ciao Weekend’ nel 1992, sono rimasta due mesi a letto senza riuscire ad alzarmi, nemmeno per fare la pipi, perché la stanza tutto intorno girava, girava e girava. Andavo a carponi fino al bagno e poi ritornavo a carponi al letto. A nightmare”.

Effetti del long Covid

Con la consueta e pungente ironia la ballerina ha poi puntato il dito contro le esasperazioni del Covid, lei che è una no-vax convinta: “Oggi, ne sono sicura, mi direbbero che è un effetto del Long Covid” – ha concluso su Instagram – .

Cosa è la labirintite

La labirintite ha colpito ancora una volta Heather Parisi, ma di cosa si tratta nello specifico? Parliamo di un’infiammazione dell’orecchio interno e oltre alla riduzione dell’udito porta anche vertigini e perdita dell’equilibrio. Insomma, non proprio una passeggiata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli