La signora aveva dolori addominali ma in ospedale era stata giudicata meritevole di dimissioni

·2 minuto per la lettura
Nozze annullate causa covid: gli sposi chiedono i danni
Nozze annullate causa covid: gli sposi chiedono i danni

In Emilia Romagna nozze annullate perché la mamma della futura sposa è risultata positiva a 36 ore dal matrimonio, ma i futuri coniugi chiedono i danni perché la signora, che si era presentata in ospedale a Cona con dolori addominali, era stata dimessa ed avvisata con una procedura “astrusa”. Poi la signora aveva proseguito con la sintomatologia e, risultata positiva, aveva “inguaiato” anche figlia e genero che avevano avuto contatti diretti con lei.

Mamma della sposa positiva e nozze annullate: i “quasi sposi” accusano l’ospedale

Insomma, è faccenda che andrà a finire a carte bollate, con la presunta cattiva gestione da parte dell’ospedale sulla comunicazione della positività all’anziana a fare da scriminante fra un bel matrimonio ed una situazione snervante. Tutto sarebbe accaduto a Ferrara, con la signora che nel pomeriggio dopo le dimissioni aveva avuto altri sintomi.

Nozze annullate, mamma positiva e un sms “non decifrato” dalla vittima

In realtà tutto ruota intorno ad un sms che la signora aveva effettivamente ricevuto, ma che conteneva non l’esito, ma un codice per accedere alla pagina online con l’esito. La signora aveva pagato pegno (come moltissime altre persone) alle sue carenze hi-tech e si era ritrovata malata severa per 10 giorni, causa delle nozze annullate della figlia e furiosa per i bei tempi andati in cui se avevi una malattia te lo dicevano un tizio o una telefonata.

Danni morali e materiali per le nozze annullate a causa della mamma indicata come positiva “troppo tardi”

Dal canto suo la figlia si è rivolta a un legale, l’avvocato Denis Lovison, per chiedere i danni morali e materiali per il matrimonio saltato. Sul secondo filone di denuncia, quello relativo al rischio fatto correre alla mancata suocera dello sposo, si vedrà in seguito, a detta del legale all’Ansa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli