"La situazione è seria e servono misure più rigide", dice Angela Merkel

·1 minuto per la lettura

AGI - “La situazione è seria e dobbiamo continuare a prenderla sul serio: la terza ondata tiene in pugno il Paese. Non possiamo aspettare che i posti in terapia siano tutti occupati”. Lo ha detto Angela Merkel, parlando con la stampa dopo che il governo federale ha dato il via libera alla riforma della legge sulla protezione dalle infezioni, con il quale sarà varata un nuovo “freno d'emergenza” a livello nazionale per fermare i contagi da covid.   

“Non possiamo lasciare a se stessi i sanitari e i medici che operano nelle terapie intensive, altrimenti non potranno vincere la guerra contro la pandemia”, ha detto ancora la cancelliera, secondo la quale “per frenare la terza ondata, non bastano più solo le consultazioni con i Laender, le misure da mettere in atto devono essere più conseguenti”.