La sovrana britannica è stata ricoverata per una notte

·2 minuto per la lettura
Regina Elisabetta ricoverata
Regina Elisabetta ricoverata

Il Regno Unito in queste ultime ore ha vissuto attimi di tensione. La Regina Elisabetta, stando a quanto rende noto la testata “The Sun”, è stata ricoverata nella notte tra il 20 e il 21 ottobre. Il ricovero è stato disposto dai suoi medici curanti. Ad ogni modo Buckingham Palace avrebbe fatto sapere che la sovrana è rientrata nel pomeriggio del 21 ottobre al castello di Windsor.

Regina Elisabetta ricoverata, l’annuncio di Buckingham Palace

Stando a quanto riporta una nota di Buckingham Palace, la regina si è recata in ospedale per eseguire delle analisi preliminari. In ogni caso, la sovrana che è rientrata verso ora di pranzo starebbe bene e sarebbe di buon umore: “Seguendo il consiglio medico di riposare per alcuni giorni, la regina si è recata in ospedale mercoledì pomeriggio per alcune indagini preliminari, tornando oggi al castello di Windsor all’ora di pranzo. Rimane di buon umore”, ha informato il Palazzo.

Regina Elisabetta ricoverata, annullato il viaggio in Irlanda del Nord

A seguito del consiglio dei medici di riposare al castello di Windsor la monarca si è vista costretta ad annullare una visita programmata in Irlanda del Nord seppure a malincuore. Nel comunicato diffuso da Buckingham Palace e riportato dalla CNN è stato dichiarato che proprio in questi giorni la Regina Elisabetta “avrebbe dovuto intraprendere una serie di impegni”. Si legge inoltre che: “La regina invia i suoi più calorosi auguri al popolo dell’Irlanda del Nord e non vede l’ora di visitarla in futuro”.

Regina Elisabetta ricoverata, confermato il viaggio a Glasgow

Verso la fine del mese di ottobre, la Regina Elisabetta II, da sempre in prima linea su tematiche ambientali ha confermato, almeno per il momento, la sua partecipazione alla conferma sul clima COP26 che si terrà a Glasgow. Proprio su questo fronte la sovrana si era detta “irritata” con i leader mondiali per il loro modo di agire definito poco concreto: “Ho sentito parlare di Cop26, ancora non so chi arriverà. Nessuna idea. Sappiamo solo di persone che non vengono. È davvero irritante quando parlano, ma non fanno”, riportano le testate estere Sky News e The Guardian.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli