La Spezia, 2 operai intossicati in stabilimento Fincantieri: in coma

La spezia, 22 mag. (LaPresse) - Due operai sono ricoverati in gravi condizioni all'ospedale Sant'Andrea della Spezia dopo essere rimasti intossicati da esalazioni di gas, mentre lavoravano nei cantieri navali del Muggiano, dove stavano effettuando il lavaggio del locale pozzo catene di un megayacht. L'incidente è avvenuto stamane. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118. I due operai, uno italiano e l'altro di nazionalità straniera, alle dipendenze di una ditta specializzata in degassifiche di cisterne navi e serbatoi, sono stati trasportati all'ospedale, dove ora sono ricoverati in reparto rianimazione, in coma farmacologico. La prognosi è riservata. Solidarietà ai lavoratori è arrivata dalla Fiom. "Chiediamo alle autorità competenti - si legge nella nota del sindacato - di accertare eventuali responsabilità e negligenze. Ancora una volta ci troviamo davanti ad un gravissimo incidente imputabile all'imperizia e al non rispetto delle normative vigenti. Da tempo chiediamo investimenti in aree ed officine che riteniamo fatiscenti e fuori norma. Le Rsu hanno proclamato per la giornata di oggi l'ultima ora di sciopero per ogni turno".

Ricerca

Le notizie del giorno