La spia del cruscotto meno conosciuta

Nelle corso degli anni, i cruscotti delle automobili sono divenuti via via sempre più complicati e "affollati" di spie, simboli e pulsanti. Molti li conosciamo da sempre, mentre altri sono di più recente introduzione. Uno di questi è sicuramente l'icona che ci informa di eventuali problemi nel motore. Ma sappiamo, in pratica, cosa significa?

Ricapitoliamo: cosa può significare la spia "avaria motore"?

Prima di farci prendere dal panico, va subito detto che non sempre l'illuminazione di questa spia anticipa l'arrivo di guasti importanti per il nostro propulsore: introdotta dopo il 2002 (in occasione di più severe norme in fatto di emissioni inquinanti), questa icona fa riferimento, di solito, all'iniezione elettronica dell'auto, e può "comunicare" con noi in due modi diversi, rimanendo fissa oppure lampeggiando.

Nel primo caso ci informa di un problema che riguarda il motore, per la soluzione del quale basta recarsi nell'officina specializzata più vicina ed effettuare dei test diagnostici più specifici. Se avvenisse, invece, un'accensione intermittente, bisognerà allora avere qualche preoccupazione in più, dato che si potrebbero verificare dei malfunzionamenti più gravi, che comprometterebbero sistemi vitali come il catalizzatore della vettura; in tale caso, è quindi ovvio che la "visitina" dal vostro meccanico di fiducia andrebbe fatta con estrema urgenza.

In arrivo una rivoluzione sulle revisioni auto

Ad ogni modo, vista la diversità e il numero dei modelli in commercio, una buona idea è sempre quella di consultare il libretto d'uso e manutenzione della propria vettura: spesso proprio lì troveremo una risposta ai nostri interrogativi, evitando di sottovalutare il problema. Specialmente con una vettura nuova (o ancora in garanzia), seguire le indicazioni della casa costruttrice è sempre la scelta più azzeccata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli