La storia di Sally Smith

·2 minuto per la lettura
Neonato
Neonato

Una ragazza di 23 anni ha partorito in discoteca mentre stava lavorando. Non sapeva di essere incinta e per nove mesi ha vissuto una vita normale. Sally Smith ha dato alla luce il piccolo Gabe, che ora ha un anno. Questa è la sua storia.

Partorisce in discoteca: non sapeva di essere incinta

Sally Smith, ragazza inglese di 23 anni, ha raccontato la sua storia al Sun. Ha partorito al termine del suo turno di lavoro in una discoteca in cui faceva la barista. Non aveva idea di essere incinta, perché non ha preso peso per tutta la gravidanza. Nel corso dei nove mesi ha fatto una vita normale, da ragazza giovane, ha bevuto e fatto festa con gli amici. Ora è mamma di Gabriel, un bambino di un anno. “L’esperienza più surreale” ha spiegato Sally, che si era sentita come se nulla fosse “fuori dall’ordinario“. Ha sempre usato metodi contraccettivi e ha sempre avuto il ciclo durante la gravidanza. La pancia non è cresciuta, anzi è rimasta “taglia 42 per tutto il tempo“. Ha continuato a bere nelle serate fuori con gli amici e ha festeggiato in cinque festival diversi nel Regno Unito.

Partorisce in discoteca: la nascita di Gabe

Sally ha raccontato di aver provato “un forte mal di schiena” quando era incinta di sette o otto mesi, ma ha pensato fosse un dolore dovuto allo spostamento di oggetti pesanti sul lavoro. Il giorno della nascita del suo bambino, Sally stava lavorando e dopo il turno si è addormentata, quando è stata svegliata da forti dolori allo stomaco. Così forti da chiedere aiuto. I paramedici l’hanno portata in ospedale. “Quando sono arrivati, io ero sdraiata sul pavimento e mi hanno detto: ‘Beh, possiamo vedere una testa, stai sicuramente avendo un bambino’. Allora ho solo pensato: ‘ok’… siamo saliti sull’ambulanza e potevamo già vedere la sua testa e mentre ci stavamo avvicinando all’ospedale, è lì che ho partorito” ha raccontato.

Partorisce in discoteca: la vita da mamma

All’inizio ha spiegato di essere andata “fuori di testa” per il fatto che era diventata mamma senza saperlo. Quando ha tenuto in braccio suo figlio per la prima volta, però, tutta la paura è svanita. “Non per sembrare banale, ma ero completamente innamorata. Ero tipo ‘bene, sto bene, sarò in grado di fare tutto perché lui è qui’, ero piena di amore e totalmente innamorata da lui fin dall’inizio” ha raccontato. Sally ha poi dovuto dire al suo ex ragazzo, padre di Gabe, che aveva avuto un figlio. La coppia si era frequentata all’Università, ma si erano lasciati a luglio 2019, otto mesi prima del parto. Il ragazzo è stato “davvero di supporto”, ha spiegato Sally.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli