La storia di Younes, bambino iraniano vittima delle sanzioni statunitensi

Avrebbe avuto bisogno di un trapianto di midollo osseo ma non si è potuto sottoporre all'intervento a causa delle sanzioni che hanno impedito alla famiglia di inviare i campioni di sangue all'estero per completare i test preliminari neccessari