La strage alla stazione di Viareggio 12 anni fa

·1 minuto per la lettura
featured 1406790
featured 1406790

Milano, 29 giu. (askanews) – Erano le 23.48 del 29 giugno 2009 quando un treno merci deragliò nella stazione di Viareggio, uno dei carri cisterna perse gas Gpl che provocò un enorme incendio che si estese anche nelle vie abitate circostanti. Morirono 32 persone.

In queste immagini il ricordo dei Vigili del Fuoco della strage di 12 anni fa: intervenirono in 300 per evitare una tragedia ancora più grande, visto il pericolo di esplosione delle altre cisterne ancora cariche di GPL.

Le vittime verranno ricordate in una manifestazione dai familiari riuniti nella Onlus “Il mondo che vorrei”.

Per la strage sono state confermate in via definitiva le condanne per disastro colposo ferroviario per 11 imputati, ma nel gennaio scorso la Cassazione non ha riconsociuto l’aggravante infortunio di lavoro, facendo automaticamente scattare la prescrizione per il reato di omicidio colposo plurimo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli