La sua passione per la danza era diventata un lavoro e il suo sorriso aveva sempre incantato

La povera Serena Mazzoni
La povera Serena Mazzoni

Lutto a Rosignano, in provincia di Livorno, dove Serena Mazzoni è morta a 37 anni dopo una lunga malattia: lascia il compagno e una figlia piccola. Serena si è spento dopo aver lottato per lungo tempo contro una malattia grave e che alla fine l’ha tolta all’affetto dei suoi cari. Un bellissimo pezzo di Livorno Today spiega che la 37enne lascia, “oltre ai genitori e alla sorella, anche la figlia piccola e il compagno”.

La sua passione per la danza

La notizia della morte di Serena è arrivata nella giornata di ieri, lunedì 3 ottobre, e dopo essersi diffusa in città ha innescato moltissimi messaggi sui social incui tante persone hanno voluto esprimere cordoglio alla famiglia e dolore per la scomparsa della giovane donna. La passione di Serena per la danza era diventata un lavoro e il suo sorriso aveva sempre incantato chi l’amava, un sorriso che faceva capolino anche nel panificio di famiglia e alle poste a Rosignano.

Il funerale nella chiesa dei Cappuccini

Uno dei post più commoventi per ricordare la donna dice: “Abbiamo sperato fino all’ultimo che tu ce la facessi, ognuno di noi dovrebbe prendere esempio dal tuo coraggio“. I funerali di Serena sono previsto oggi, martedì 4 ottobre, alle 15.30 presso la chiesa dei Cappuccini.