La tenuta presidenziale di Castel Porziano, patrimonio di biodiversità

La Tenuta Presidenziale di Castel Porziano rappresenta un patrimonio ambientale di grandissimo valore per l’Italia e per l’intero bacino del Mediterraneo. In poco meno di 6000 ettari si passa dalla spiaggia bagnata dal Tirreno e protetta dalle antiche dune, alla profumata macchia mediterranea seguita, verso l’interno, dal vasto bosco planiziale e dai boschi umidi costellati di preziose piscine naturali, che in un tempo lontano ricoprivano tutto il litorale tra Toscana e Lazio. In questi ambienti si trova un ricchissimo popolamento vegetale e animale (oltre 1000 specie di piante vascolari e ben più di 5000 specie faunistiche). Nella Tenuta, ISPRA collabora con il Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica per censire i popolamenti faunistici, seguirne le dinamiche demografiche, fornendo indicazioni per la conservazione e la gestione delle popolazioni di specie selvatiche. La biodiversità si mostra nei suoi complessi equilibri e relazioni sul litorale a pochi passi dalla capitale.