Nella sfida tra auto elettriche Tesla rallenta e Rivian accelera

·1 minuto per la lettura

AGI - Continua il buon momento di Rivian a Wall Street dopo il suo debutto da record della scorsa settimana. Il produttore di auto elettriche sostenuto da Amazon guadagna il 7,5% nella prima seduta della settimana al Nasdaq con azioni che attualmente vengono scambiate a 139 dollari.

La corsa di Rivian si registra proprio nel momento in cui Tesla, da molti considerato il suo principale rivale, continua a perdere terreno e scivola di un ulteriore 4,5% finendo sotto i mille dollari per azione per la prima volta dal 22 ottobre: le azioni della società di Elon Musk adesso vengono scambiate a 933 dollari.

Nei giorni scorsi Musk ha twittato a proposito del rivale che il vero test per Rivian sarà raggiungere un “alto livello di produzione” di auto e arrivare al “pareggio di cassa”.

Rivian ha raccolto finora circa 12 miliardi dagli investitori. Amazon nelle settimane precedenti all'Ipo ha detto di essere in possesso del 20% delle azioni della società, che produce anche furgoni elettrici per le consegne commerciali, per un controvalore complessivo pre quotazione di 3,8 miliardi di dollari.

Rivian ha fatto sapere che Amazon ha alcuni diritti esclusivi sui veicoli in consegna per almeno quattro anni. Amazon ha ordinato 100.000 veicoli entro il 2030.

L'azienda prevede di mettere in strada circa 10.000 nuovi veicoli elettrici entro il 2022.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli