La Thailandia legalizza la marijuana

(Adnkronos) - La Thailandia ha reso legale la coltivazione e il possesso di marijuana. Per il momento, tuttavia, il governo thailandese ha dichiarato di autorizzare la cannabis solo per uso medico, avvertendo anzi che fumare in pubblico è ancora considerato un reato, soggetto a una condanna fino a 3 mesi e a 25.000 baht thailandesi (780 dollari) di multa. La Thailandia è diventata la prima nazione asiatica a depenalizzare la marijuana, ma mantenendo la sostanza in una sorta di limbo normativo: non è più considerata una droga pericolosa, ma i legislatori non hanno ancora approvato una legge che ne regoli il commercio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli