La titolare del Viminale fra nuove misure ed eventi in calendario per il fine settimana

·1 minuto per la lettura
La ministra Luciana Lamorgese
La ministra Luciana Lamorgese

Sulle proteste dei No Green Pass ed in vista delle manifestazioni del fine settimana la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ha detto: “Confido nel senso civico dei manifestanti”.

In arrivo un week end di proteste No Green Pass, Lamorgese incontra i Prefetti

Ed oltre a confidare, la titolare del Viminale ha anche organizzato briefing mirati con Prefetture e Questure degli spot “caldi” del week and che sta arrivando. Lo sta facendo non solo per rispondere efficacemente alle polemiche che la riguardano ormai da mesi, ma anche perché per sabato 12 novembre saranno vigenti le nuove regole per le manifestazioni e il pericolo che la “stretta” inneschi problemi perfino maggiori di quelli che si vorrebbero evitare c’è tutto.

Proteste No Green Pass, Lamorgese un po’ confida, un po’ agisce

Perciò in vista delle manifestazioni No Green pass in programma la Lamorgese ha spiegato: “Mi sto sentendo con prefetti e questori per individuare soluzioni adeguate”. E ancora: “Confido che i manifestanti siano animati da senso civico e seguano le modalità concordate con le autorità di pubblica sicurezza”. E la Lamorgese fa bene a confidare ed attrezzarsi al contempo, perché nonostante le nuove regole sono previsti molti cortei ed in città importanti.

Ecco gli spot “caldi” delle prossime proteste No Green Pass che saranno banco di prova per Lamorgese

A Padova saranno attivi per disposizione del sindaco degli steward di controllo. A Gorizia si sfilerà per soli 200 metri. A Trieste vige lo stop alle manifestazioni a Piazza dell’Unità fino al 31 dicembre. A Torino i No Green Pass vogliono usare Piazza Castello. A Milano dovrebbero manifestare anche i No Vax di Children’s Health defense assieme a Bob, nipote di John Kennedy. A Roma sarà vietata Piazza del Popolo e si pensa al Circo Massimo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli