La tragedia si è verificata nell’area ormai dismessa e frequentata solo da ragazzi e sbandati

L'area dismessa dell'ex Fiera di Trieste
L'area dismessa dell'ex Fiera di Trieste

Precipita da un piano rialzato dell’ex Fiera di Trieste, morto 20enne trovato dai soccorritori esanime nella serata del 29 aprile. La tragedia si è verificata nell’area ormai dismessa e frequentata solo da ragazzi e sbandati. I media spiegano che un giovane dell’apparente età di venti anni di cui non sono ancora state rese note le generalità è stato trovato morto. Quando? Nel tardo pomeriggio del 29 aprile all’interno dell’ex Fiera di Trieste.

Precipita da un piano rialzato, morto

Si tratta di un’area molto vasta che da tempo è solo luogo di ritrovo di giovani in cerca di intimità e di qualche tossicodipendente. Le indagini su identità della vittima precipitata e dinamiche di quel decesso sono partite subito. Pare comunque che un testimone abbia visto il giovane precipitare da un piano rialzato e avrebbe subito dato l’allarme. Sempre i media spiegano che la vittima non aveva documenti addosso e che potrebbe essere di origini nordafricane.

L’arrivo dei soccorritori sul posto

Sul posto sono intervenuti a razzo i sanitari del 118, i Vigili del fuoco, la Polizia Locale, la Polizia di Stato e i Carabinieri. I soccorritori hanno cercato di rianimare il ragazzo che pare fosse ancora vivo al loro arrivo ma purtroppo senza esito: il 20enne è spirato a causa dei gravi traumi riportati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli