La tragedia si è verificata in una contrada e a perdere la vita è stato il povero Alessandro Tomasella

La vittima, Alessandro Tomassella
La vittima, Alessandro Tomassella

Assurdo incidente domestico a Caltanissetta, dove un barbecue prende fuoco e muore 31enne, mentre altre due persone sono rimaste ferite. I media spiegano che la  tragedia si è verificata a San Cataldo e a perdere la vita è stato il povero Alessandro Tomasella. Le cause per cui il barbecue ha preso fuoco sono in corso di accertamento. Quello che purtroppo è certo è che le ustioni riportate hanno ucciso il 31enne e ferito altre due persone, un 56enne e un 22enne che non correrebbero pericolo. Ma cosa sarebbe successo?

Caltanissetta, barbecue prende fuoco

Il terzetto era in contrada Vassallaggi per mangiare della carne arrostita e quando qualcuno ha acceso il fuoco una fiammata ha raggiunto tutti e tre i presenti. Alessandro era il più vicino ed è stato preso in pieno. I tre sono andati da soli all’ospedale Sant’Elia di Catania, dove purtroppo le condizioni di Alessandro sono apparse già severe, tanto da far decidere i sanitari per un “trasferimento al centro grandi ustionati del Garibaldi, dove si è infine verificato il decesso”, come spiega Fanpage. I media spiegano che in mattinata i carabinieri della territoriale si sono recati a sentire i due feriti.

Doppia tragedia dopo la morte di Rosario

La vittima godeva di grande stima a San Cataldo dove “lavorava insieme al padre e al fratello nella concessionaria di macchine agricole che porta il loro nome”. Il sindaco Gioacchino Comparato ha pubblicato su facebook un post di cordoglio: “A tutte le persone che stanno piangendo la perdita di Alessandro TomasellaRosario Manuguerra (il giovane trovato morto nelle campagne del paese – ndr) va tutta la nostra vicinanza e il nostro cordoglio. San Cataldo si unisce a questo immenso dolore“.