La variante inglese individuata anche anche in Francia

·1 minuto per la lettura

AGI - Individuato ieri in Francia il primo caso di contagio da variante inglese del Covid-19. Si tratta di un uomo di Tours, un francese abitualmente residente in Gran Bretagna. L'uomo, ha detto il ministero della Sanità, è asintomatico e in isolamento a casa.

L'uomo era arrivato "da Londra il 19 dicembre" ed era stato "curato" in ospedale due giorni dopo, e "rilevato positivo al coronavirus. Le autorità sanitarie hanno effettuato la ricerca dei contatti degli operatori sanitari che si sono presi cura del paziente, hanno cercato i suoi contatti a rischio e li hanno messi in stretto isolamento", ha detto.

Oltre a questo caso, "ad oggi, diversi campioni positivi che potrebbero suggerire la variante VOC 202012/01 sono stati sequenziati dai laboratori del CNR", aggiunge il ministero.