La verità sul palloncino di forma fallica al Festival

·1 minuto per la lettura
sanremo palloncino fallo
sanremo palloncino fallo

La platea del Teatro Ariston, in occasione della seconda serata del Festival di Sanremo, è stata, vista l’assenza del pubblico, riempita di palloncini di forme e colori diversi, con varie espressioni stampate. L’iniziativa, tuttavia, ha creato non poche polemiche sui social network. Non tutti, infatti, hanno apprezzato. Soprattutto per la presenza di uno strano palloncino a forma di fallo.

Lo strano palloncino a Sanremo

Il palloncino a forma di fallo non è affatto sfuggito agli spettatori del Festival di Sanremo. Una parte del web è insorta, mentre l’altra ha dato spazio all’ironia. Il direttore artistico Amadeus, interpellato, è stato costretto a spiegare la presenza sugli spalti dell’Ariston di quello strano oggetto. Non è stata voluta.

“Sono palloncini presi da una cartoleria, non è voluto. Non ho controllato prima che venissero messi in platea. Sono semplici palloncini”. Questa la verità del conduttore. Amadeus ne ha parlato nel corso della conferenza stampa introduttiva della terza puntata del Festival di Sanremo in virtù di una curiosa domanda a riguardo posta da un giornalista. La questione, dunque, sembra essere definitivamente chiusa. Nella terza serata, inoltre, i palloncini sono spariti.