La versione pro vax di Jingle Bells

·2 minuto per la lettura
Virologi
Virologi

Il trio di medici Matteo Bassetti, Andrea Crisanti e Fabrizio Pregliasco, hanno cantato la versione pro vax di Jingle Bells ad Un giorno da pecora.

Covid, il trio Bassetti, Crisanti e Pregliasco canta la versione pro vax di Jingle Bells

L’opera di convincimento delle persone ad effettuare il vaccino da parte dei virologi continua, ma questa volta è stata fatta in una veste decisamente diversa e sopra le righe. Matteo Bassetti, Andrea Crisanti e Fabrizio Pregliasco sono stati ospiti di Un giorno da Pecora, e si sono cimentati in un’interpretazione particolare della canzone Jingle Bells, che per l’occasione è diventata “Sì sì vax“. La versione pro vax del classico di Natale ha scatenato tantissime reazioni sui social network.

Covid, il trio Bassetti, Crisanti e Pregliasco canta la versione pro vax di Jingle Bells: l’esibizione

I tre scienziati, quasi quotidianamente ospiti di qualche salotto televisivo, questa volta hanno voluto mostrare le loro doti canore sulle note di Jingle Bells. Nessuno dei tre ha mostrato una particolare intonazione. Il testo della canzone dice “sì sì sì sì sì vax vacciniamoci. Il Covid non ci sarà più se ci aiuti anche tu“. Sicuramente i tre medici hanno messo tutto il loro impegno in questa canzone, nella speranza di convincere le persone ad effettuare il vaccino.

Covid, il trio Bassetti, Crisanti e Pregliasco canta la versione pro vax di Jingle Bells: le reazioni

Il video con la loro performance è finito in tendenza su Twitter. Ha ricevuto tantissimi commenti, la maggior parte dei quali non particolarmente positivi. Sicuramente sono risuciti a strappare un sorriso a molte persone, ma i commenti negativi sono arrivati uno dopo l’altro. Molte persone hanno trovato fuori luogo questa esibizione, soprattutto tenendo conto che si tratta di medici. Diversi utenti hanno scritto che avrebbero dovuto rifiutarsi, che dovrebbero stare meno in televisione e che dovrebbero essere più professionali, evitando di fare pessime figure.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli