La violenta perturbazione sta flagellando la penisola iberica da 36 ore ed è attesa a Madrid

·2 minuto per la lettura
L'impressionante massa d'acqua fuori controllo in una città spagnola
L'impressionante massa d'acqua fuori controllo in una città spagnola

Maltempo in Spagna con piogge torrenziali, grandine, tempeste di vento ed allagamenti, la violentissima perturbazione sta flagellando la penisola iberica da 36 ore ed è attesa nella regione di Madrid per la tarda mattinata di oggi, 2 settembre. La perturbazione in questione, che richiama quella clamorosa del settembre 2019 per intensità, è stata caratterizzata da piogge intense e improvvise, grandine e forte vento su quasi tutta la Spagna. In molte regioni e località si sono generate situazioni di emergenza che hanno richiesto l’intervento di squadre di soccorso attrezzate.

Piogge torrenziali ed allagamenti in Spagna: devastato l’est del paese

Ad essere colpite in maniera particolarmente grave sono state le zone orientali della penisola iberica. Il maltempo ha flagellato le province di Tarragona, in Catalogna e Castellon, nella Comunità Valenciana. L’effetto più marcato delle piogge massive è stato quello di improvvisi allagamenti, con dei veri e proprio fiumi d’acqua e fango che hanno invaso le strade. Quelle masse di fango, acqua e detriti hanno travolto auto, bloccato le persone all’interno delle loro vetture e danneggiato un gran numero di edifici e di veicoli, alcuni dei quali sono stati trascinati per decine di metri.

Spagna, piogge torrenziali ed allagamenti: ad Alcantar 232 litri di pioggia per metro quadro

La cifra dell’intensità di questa perturbazione la danno i numeri campionati nella località di Alcanar, in Tarragona: lì secondo le rilevazioni riportate dall’agenzia di stampa Efe sono caduti 232,4 litri di pioggia per metro quadrato nel giro di poche ore. Il maltempo non ha risparmiato la zona di Toledo, nella regione di Castiglia La Mancia, al centro della Spagna. Le squadre di soccorso dei vigili del fuoco hanno dovuto liberare non poche persone dalle vetture “inchiodate” adosso a muri ed alberi.

Toledo in ginocchio a causa delle piogge torrenziali e degli allagamenti in Spagna

Ad esempio nel centro storico di Toledo è stata danneggiata e in parte divelta la stessa pavimentazione stradale. L’allerta meteo non cessa: in queste ore l’attenzione è altissima nella regione di Madrid e in altre parti del centro-nord e dell’est della Penisola Iberica. La perturbazione infatti pare debba ancora stazionare sull’aerale iberico per qualche ora, poi la sua direttrice dovrebbe “puntare” verso la vicina Francia, come accadde nel 2020 e in parte smorzarsi sull’arco di Mediterraneo adiacente le coste francesi meridionali e il Mar Ligure.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli