La Virginia abolisce la pena di morte: è il primo stato nel Sud degli Usa

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Getty Commercial)
(Getty Commercial)

La Virginia ha abolito la pena di morte, diventando il primo stato del Sud degli Stati Uniti a farlo. La misura è stata firmata dal governatore Democratico Raplph Northam

Oltre a essere estremamente conservatrice, lo Stato della Virginia è uno di quelli dove è eseguito il numero più alto di condanne a morte. Dalla sua fondazione ne ha eseguite quasi 1400. 

Il dibattito sulla pena di morte era riesploso dopo l’estate di proteste contro la violenza della polizia nei confronti degli afroamericani, sollevata dal caso George Floyd. Il governatore Northam aveva parlato di pena sproporzionata nei confronti di minoranze etniche e aveva avanzato la proposta dell’abolizione. Il resto del partito ha appoggiato la sua decisione.

GUARDA ANCHE: Condanna a morte, in questi Paesi esiste ancora

GUARDA ANCHE: Attentato maratona di Boston: annullata la pena di morte