La vita violenta degli indigeni sudamericani

(Adnkronos) - Un recente studio coordinato da alcuni centri di ricerca tedeschi, tra cui la Munich Clinic di Bogenhausen, e pubblicato sulla rivista scientifica “Frontiers in Medicine” analizza tre mummie sudamericane di età precolombiana. Grazie a scansioni tomografiche computerizzate 3D, gli esperti hanno potuto rilevare importanti segni di violenza sugli indigeni, che, in seguito alla colluttazione, sarebbero morti sul colpo, a riprova della loro supposta bellicosità. Conoscere le cause di morte prevalenti nelle popolazioni dell’antichità è di fondamentale importanza per comprendere a fondo le loro abitudini ed il loro stile di vita.