La vittima è stata colpita con un coltello in via Colombo

·1 minuto per la lettura
Omicidio Genova uccisa donna
Omicidio Genova uccisa donna

Tragedia a Genova dove in centro in città è stato compiuto un omicidio. A perdere la vita è una donna di 60 anni, morta dopo essere stata colpita con un coltello nel negozio di calzature dove lavorava in via Colombo. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 che hanno provato a salvare la vita della donna, ma per lei purtroppo non c’è stato nulla da fare. Sarà ora compito della polizia riuscire ad individuare il o i responsabili dell’accaduto, in quello che sembra un tentativo di rapina a mano armata finita nel peggiore dei modi possibili, ma che in realtà potrebbe avere delle ragioni ben diverse.

Omicidio a Genova, uccisa una donna

Stando a quanto trapelato dalle forze dell’ordine, il killer dopo aver sferrato il colpo sarebbe uscito di corsa dall’esercizio commerciale e si sarebbe diretto verso via della Conciliazione riuscendo a sfuggire anche al tentativo dei presenti – non molti in realtà – di fermarlo. La polizia spera ora di trovare informazioni nei filmati delle molte videocamere di sorveglianza installate nella zona.

Si diceva dell’ipotesi di una rapina finita nel sangue, anche se non sembra essere questa la pista maggiormente percorsa dagli investigatori. L’indiziato numero uno al momento sarebbe l’ex compagno della donna, con il quale la stessa avrebbe avuto da tempo un rapporto conflittuale. Nello specifico, malgrado la loro relazione fosse finita, l’uomo avrebbe continuato a riempire di telefonate la donna e spesso le avrebbe rubato dei soldi in casa. Ipotesi al momento, che dovranno trovare riscontro nell’indagine delle forze dell’ordine.