La vittima è stata investita da una betoniera in piazza Mazzini a Bolzano

Un terribile scatto dopo l'investimento
Un terribile scatto dopo l'investimento

Orrore nel pomeriggio del 24 novembre, con una donna travolta e uccisa da un camion: la vittima purtroppo è morta. Come ha riportato un lancio di Treviso Today la vittima è stata investita da una betoniera in piazza Mazzini a Bolzano. Il drammatico investimento, riportato anche da Il Dolomiti, è nelle prime ore del pomeriggio del 24 novembre a Bolzano. Ad essere investita ed uccisa è stata una donna di 34 anni, travolta da un camion betoniera nella centralissima piazza Mazzini.

Travolta e uccisa da un camion

Sul posto sono giunte a razzo diverse unità di soccorso e con esse due squadre dei i vigili del fuoco e le forze dell’ordine che hanno transennato la zona. Lo scopo era per consentire le operazioni di soccorso che però si sono rivelate vane. Salvare la 34enne è stato impossibile e la donna è morta sul posto per le gravi ferite riportate.

L’incrocio pericoloso e la richiesta di dimissioni

L’incrocio di piazza Mazzini è considerato “molto pericoloso” e i media spiegano che “sono diversi gli episodi tragici avvenuti”.  Sulla tragedia  è intervenuto “anche il consigliere provinciale Carlo Vettori, autore di una foto sul momento dei soccorsi, che ha chiesto le dimissioni dell’assessore Stefano Fattor”.