La voglia di rivincita di Dani Faiv in “Scusate se esistiamo”

La voglia di rivincita di Dani Faiv in “Scusate se esistiamo”

Milano, 9 giu. (askanews) – La sua musica vuole essere una risposta di amore all’odio che circola soprattutto in rete. È uscito “Scusate se esistiamo”, il nuovo album di Dani Faiv, una selezione di 7 brani scelti per i fan.

“L’idea di “Scusate se esistiamo” nasce dall’esigenza e dalla voglia di comunicare un messaggio di rivincita per tutte quelle persone che vengono giudicate per quello che provano a fare o che fanno sui social e nella vita in generale. Oggi c’è molto odio e la risposta più spiazzante era chiedere scusa. Nel mio caso, scusate se esistiamo, scusate se facciamo musica e se proviamo a far emozionare”.

Dani crede fortemente nel suo messaggio e vuole dare ai sui fan il coraggio di non fermarsi e cercare una seconda via. “Oggi ricordiamolo c’è gente che si è uccisa per le critiche ricevute, che non sono costruttive ma servono solo a far aumentare l’odio. E oggi c’era bisogno di questo.

Il giovane rapper, classe 1993, racconta così la sua esperienza. “Le critiche ho imparato a superarle maturando e crescendo. Nel tempo impari a valorizzare le cose importanti della vita e ad ascoltare meno le critiche inutili fatte solo per darti fastidio”.

Nell’album tante collaborazioni con altri artisti della scena rap italiana come Fabri Fibra, Shiva, Salmo e Gemitaiz. “Le collaborazioni sono nate per semplice stima reciproca artistica e per la voglia di lavorare assieme, io poi cerco esattamente quel tipo di voce per quel tipo di bit e poi si completa il tutto”.