La zanzara coreana arriva anche in Italia: "Punge anche in inverno"

·1 minuto per la lettura

Con l'addio del caldo e delle alte temperature sembrava ormai scontato l'addio alle zanzare, ma chi aveva questa speranza dovrà riporla nel cassetto. Infatti negli ultimi giorni è stata segnalata una nuova specie in Lombardia, resistente al freddo e pronta a pungere anche in inverno.

Si tratta della "Aedes koreicus", la cosiddetta zanzara coreana, che riesce a sopravvivere anche in condizioni climatiche al limite come quelle più fredde. L'arrivo della nuova specie è stato registrato a cavallo tra le province di Bergamo e Brescia, con i ricercatori dell'Università degli Studi di Milano che hanno raccolto circa 6mila larve e centinaia di uova di zanzara da raccolte d'acqua.

Sara Epis, docente del Dipartimento di Bioscienze e coordinatrice della ricerca, ha spiegato: "La zanzara coreana è endemica in Giappone, nel nord della Cina, nella Corea del Sud e in alcune zone della Russia. È stata segnalata per la prima volta in Italia nel 2011 in provincia di Belluno, ad altitudini e condizioni climatiche inadatte per la sopravvivenza della maggior parte delle specie di zanzare. Da allora le segnalazioni nel nord Italia sono aumentate. Sottolineiamo che questa zanzara, a differenza delle note "sorelle" del genere Aedes, come appunto la zanzara tigre, tollera molto bene le basse temperature, tanto che ha già colonizzato un'ampia area collinare-montana del Veneto e Trentino".

Paolo Gabrielli, ricercatore del Dipartimento di Bioscienze, ha sottolineato: "Apparentemente, la zanzara coreana si sta diffondendo dall'originaria area infestata verso l'Italia meridionale e occidentale, probabilmente in relazione alle intense attività di trasporto di merci e alla disponibilità di habitat idonei in altre aree. La sua presenza nell'area pedemontana della provincia di Bergamo ci porta a pensare l'aeroporto internazionale di Orio al Serio possa essere una possibile via di introduzione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli