L'addetto alla sicurezza del concerto di Fedez diventato idolo dei social

no credit

AGI - Diventare "idolo" per un giorno grazie ai social. È accaduto a un addetto alla sicurezza durante il concerto LoveMi, organizzato da Fedez e J. Ax, a Milano. L'uomo, con il suo giubbino fosforescente, è stato immortalato più volte dai ragazzi presenti in piazza Duomo per via delle smorfie fatte durante alcuni momenti del maxi evento.

Le spalle al palco e gli occhi verso la folla, per controllare e sedare eventuali disordini, non gli hanno evitato di ascoltare brani lontani probabilmente dai suoi ascolti quotidiani, ricchi di improperi e insulti, che non lo hanno certamente conquistato. E lui, senza preoccuparsi delle reazioni, non ha nascosto il suo disappunto. Sostenuto poi da tanti sul web: "Anche io avrei reagito così o "cosa puoi fare quando senti canzoni del genere?".

In particolare ha spopolato la clip della sua faccia allibita di fronte al testo, parolacciaio e poco profondo di Blauer, del trapper Paky, seguitissimo dai giovani ma che non ha raccolto lo stesso entusiasmo da parte dell'addetto. Un breve video, sopracciglia che si alzano e labbra dubbiose, che ha raccolto oltre 3 milioni di visualizzazioni su TikTok, con olte 5 mila commenti e 500mila like, facendo poi il giro della rete.

Alla fine il materiale raccolto sulle reazioni dell'addetto è di oltre due minuti, da accenni di ballo ad applausi ironici, che è stato messo insieme e pubbblicato su Youtube.

 

 

zz