Ladispoli, accoltella moglie e figlia, poi tenta il suicidio: tutti in ospedale

·1 minuto per la lettura
Ladispoli, accoltella moglie e figlia, poi tenta il suicidio: tutti in ospedale
Ladispoli, accoltella moglie e figlia, poi tenta il suicidio: tutti in ospedale

Tragedia sfiorata a Ladispoli, alle porte di Roma, dove un uomo di 49 anni avrebbe accoltellato la moglie (48 anni) e la figlia (17) per poi tentare il suicidio nell'abitazione di via Milano. Il fatto sarebbe accaduto questa mattina intorno alle 7:15. Nessuno dei tre, tuttavia, è deceduto.

Padre, madre e figlia sono stati traportati d'urgenza all'ospedale. Tutti si trovano in condizioni gravi secondo quanto riferito da Roma Today. L'uomo, Fabrizio Angeloni, è stato ricoverato al Policlinico Gemelli, dove è arrivato in elisoccorso, mentre la moglie è all'ospedale San Camillo e la figlia, le cui condizioni sono leggermente migliori rispetto a quelle dei genitori, è al Bambin Gesù di Polidoro.

VIDEO - Tragedia sfiorata in Argentina: giovane sviene sui binari mentre passa il treno

Non è ancora stata chiarita la dinamica della vicenda né le motivazioni alla base del gesto di Angeloni. Da quanto ricostruito fino ad ora, sembra che l'uomo abbia deciso di colpire con un coltello prima la moglie e poi la figlia. Il piano finale era quello di togliersi la vita, ma i carabinieri, i vigili del fuoco e il 118 sono intervenuti giusto in tempo, avvisati da un vicino di casa.

VIDEO - Sparatoria in Israele: uomo uccide 5 persone a Tel Aviv

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli