Lady Diana: la biografia, il matrimonio e il tragico incidente

lady diana biografia vita

Sono passati 22 anni dal tragico incidente che ha causato la morte di Lady Diana ma la sua dinamica è ancora avvolta da un alone di mistero. Molti parlano di un complotto reale. La bellissima principessa era molto amata dal suo popolo ed è diventata nel tempo un’icona di stile ed eleganza. La biografia di Lady Diana è molto interessante e svela tutti i segreti di questa grande donna.

Lady Diana: la biografia

Diana Spencer, conosciuta universalmente come Lady Diana, nacque a Sandringham l’1 luglio del 1961. La sua famiglia è una delle più importanti d’Inghilterra e strettamente connessa a quella reale. Edward John Spencer, VIII conte Spencer, e Frances Ruth Shand Kydd diedero alla luce la loro quarta figlia dopo aver perso tragicamente il terzogenito John. Solo sette anni dopo i due coniugi divorziarono ma nonostante questo Diana visse una serena infanzia e venne educata nelle scuole migliori.

Nel 1975 alla morte del nonno, il conte Albert Spencer, Diana ereditò il titolo di Lady. Fu nel 1977 che Lady Diana conobbe per la prima volta Carlo, il principe di Galles, che sarebbe diventato suo marito. In realtà all’epoca lui si frequentava con sua sorella maggiore. Soltanto dopo molto tempo e avendo avuto diverse occasioni per conoscersi meglio, tra i due nacque un tenero amore. Il 24 febbraio del 1981 fu annunciato il fidanzamento ufficiale.

Da quel giorno la sua vita sarà piena degli impegni istituzionali che spettano ad un membro della famiglia reale ma Diana assolverà ai suoi compiti sempre con umiltà diventando così la “Principessa del Popolo“. I sudditi inglesi amarono molto la figura di questa donna, bella, forte, sicura di sé e impegnata nella battaglie sociali. Viaggiò, per gli interessi del suo paese, in quasi tutto il mondo e fu ricevuta anche da Sua Santità Giovanni Paolo II e da Madre Teresa di Calcutta. In realtà, nonostante la sua apparente tranquillità, Diana soffrì molto le regole del protocollo reale e spesso ebbe dei conflitti con il marito Carlo.

Il matrimonio e i figli di Diana e Carlo

Dopo un’infelice proposta di matrimonio da parte di Carlo, la cerimonia si svolse il 29 luglio del 1981 a Londra. Venne scelta la Cattedrale di San Paolo. Vi parteciparono più di duemila invitati ma la folla che aspettava la coppia era enorme. L’abito di Lady Diana fu disegnato dalla giovane coppia di stilisti David e Elizabeth Emanuel che dichiararono: “un abito destinato a passare alla storia, ma creato secondo il gusto di Diana“. Il destino dell’abito è scritto nel testamento della donna in quanto può essere considerato una vera e propria opera d’arte. Le nozze vennero trasmesse in mondovisione seguite da oltre 750 milioni di spettatori. La favola non avrà però un lieto fine, per diversi problemi, la coppia divorzierà ufficialmente il 28 agosto del 1996.

Diana e Carlo ebbero due figli. Il 21 giugno 1982, Diana partorisce il primogenito della coppia, William Arthur Philip Louis, il futuro erede al trono. Oggi il principe William è felicemente sposato con la bellissima Kate Middleton e ha tre figli. Il secondo genito della coppià arriverà due anni dopo. Harry Charles Albert David nacque il 15 settembre del 1984. I due ragazzi dimostrarono da subito di avere caratteri diversi ma sono sempre andati molto d’accordo. Il 19 maggio 2018 il principe Harry si è sposato con Megan Markle, una bellissima attrice america.

La morte di Lady Diana: la dinamica dell’incidente

Nell’estate del 1997 Lady Diana, insieme con i figli, si trovava a Parigi ospite dell’imprenditore egiziano Dodi Al-Fayed, con il quale la donna aveva iniziato una relazione. La notte del 30 agosto, dopo una cena all’Hotel Ritz, la coppia stava tornando a casa viaggiando su una Mercedes. Ma una volta imboccato il tunnel di Place de l’Alma, l’autista Henri Paul perse il controllo dell’autovettura e si schiantò violentemente contro un pilastro della galleria. Erano le 00.23 del 31 agosto 1997. Il corpo di Diana in fin di vita verrà recuperato circa all’una di notte e subito trasportato in ospedale.

La morte della Principessa del popolo, come piace ricordarla agli inglesi, venne ufficializzata alle 4 di notte, dopo che la donna lottò con le sue ultime forze per sopravvivere. I funerali si svolsero il 6 settembre 1997 e vi parteciparono circa 3 milioni di persone. L’ex marito e i figli accompagnarono il feretro fino al cimitero e tutta la famiglia reale partecipò al tragico evento.

Ancora oggi molti sostengono che la morte di Lady Diana non sia un incidente. Le teorie generate da un evento così tragico sono molte. Qualcuno sospetta che la Principessa fosse incinta del milionario egiziano e che, essendone venuta a conoscenza, fu proprio la famiglia reale a complottare contro Diana perché sarebbe stato un vero e proprio scandalo la nascita di un figlio al di fuori del matrimonio reale. Le indagini non si sono ancora fermate, di recente ha parlato il medico legale rivelando nuovi particolari sulla morte di Lady Diana.